Laboratorio di Teatro
Condividi su:  

 

 

 

 

MOTIVAZIONE

Il laboratorio teatrale vuole porsi come forma espressiva che più si avvicina al gioco simbolico del “far finta di”, quel gioco libero , semplice e spontaneo che fanno tutti i bambini.

FINALITA':

Attraverso la drammatizzazione delle storie narrate dall'insegnante, si vuole coinvolgere i bambini nell’invenzione di storie, di suoni, di canzoni, e di tanti modi di utilizzare il proprio corpo e la propria voce

 

DESTINATARI6 gruppi di bambini di 5 anni (GRANDI).

 

CAMPO DI ESPERIENZA MAGGIORMENTE COINVOLTO:

Immagini,suoni,colori”

È lo specifico campo di esercizio dove il bambino si confronta con i nuovi linguaggi della comunicazione, come spettatore e come attore. La scuola può aiutarlo a familiarizzare con ciò attraverso la ricerca delle possibilità espressive e creative.

 

Campo di esperienza

Traguardi di sviluppo

Obiettivi 5 anni

IMMAGINI,

SUONI,

COLORI”

Il bambino comunica, esprime emozioni, racconta, utilizzando le varie possibilità che il linguaggio del corpo consente.

 

 

Il bambino:

  • utilizza correttamente il linguaggio corporeo

  • si mette in gioco con la drammatizzazione

 

Il bambino si esprime attraverso la dramma tizzazione

 

 

METODOLOGIA:

La NARRAZIONE di storie sarà il punto di partenza con cui partire per poi utilizzare la DRAMMATIZZAZIONE che permetterà ai bambini di impersonare, rivivere in prima persona e rielaborare mentalmente le storie appena ascoltate;

il tutto contornato da ESERCIZI/GIOCHI finalizzati alla scoperta dello spazio, alla sperimentazione dell'espressione corporea e al rilassamento.

Verranno proposte varie attività quali, costruzione di burattini e/o marionette, l'utilizzo creativo delle mani, l'allestimento di scene teatrali, il travestirsi e il truccarsi per assomigliare ai personaggi da interpretare, ecc...

Ogni metodologia dovrà essere adeguata al gruppo di età dei bambini, ai loro bisogni e alle loro capacità di partenza, ecco perchè il risultato finale e le attività potranno differenziarsi da un gruppo all'altro.

 

SPAZI E STRUMENTI:

L'aula adibita al laboratorio teatro presenta vari espositori per i libri a misura di bambino, un tappetone, divanetti, 3 tavoli, sedie, una vasta scelta di libri catalogati, burattini, un teatro dei burattini, 2 specchi a muro, vestiario e stoffe per i travestimenti e materiale di cancelleria per i momenti grafici/manipolativi.

 

TEMPI:

  • da ottobre a maggio 1 incontro alla settimana della durata di 60 minuti che prevede il laboratorio di biblioteca integrato con quello teatrale.

 

STRUMENTI DI OSSERVAZIONE E DI VERIFICA:

  • monitoraggio in itinere con documentazione delle attività svolte con foto e/o video;

  • osservazione e valutazione finale dove verranno messi in evidenza gli obiettivi raggiunti o meno e dove si cercherà di capire l'adeguatezza del percorso proposto in un'ottica di miglioramento dell'offerta formativa.

 

 

 

Didattica Servizi Documenti Contatti
• Organigramma
• Le Nostre Regole
• Organizzazione della Giornata
• ORGANIZZAZIONE PRIMI GIORNI DI SCUOLA
• Galleria immagini
• Articoli
• Calendario scolastico
• Mensa
• Retta e Costi Laboratori 2017/2018
• Angolo Musicale
• Biblioteca per Genitori
• Orari segreteria
• Pre-iscrizioni per i bambini non ancora frequentanti
• servizi di anticipo e posticipo
• PSICOMOTRICITA'
• Piano offerta formativa trienni 2016/2019
• Delega ritiro bambini
• Indirizzo, mappa
e contatti

News
serata onda therapy
    MARTEDI’ 21 NOVEMBRE 2017   SE...
RICAVATO VENDITA DEI DOLCI
La vendita dei dolci è stata un grande successo! Son...

Iscriviti
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità!

Link
Biblioteca di Caldogno Comune di Caldogno FISM (Federazione Italiana Scuole Materne)

Citazione random
“L’uomo da solo è un nulla, ma se confida in Dio diventa tutto.”
— Gandhi



Scuola dell’Infanzia Giovanni XXIII - Via Marconi, 76 - Caldogno 36030 - Tel/fax 0444/585020 - infanziacaldogno@virgilio.it